Martedì 20 Maggio 2008, ore 20:45. Via Bari 22. Roma

Zone d’Ombra è lieta di presentare

Un incontro con Raffaella Gentile

Un incontro con la fotografa Raffaella Gentile che ci illustrerà il suo ultimo lavoro ‘H24’ ( premio Canon TPW Giovani Fotografi 2007 ) e i precedenti progetti ‘Insieme’, ‘Raccontami una storia’ ( anch’esso premio TPW ) e ‘Ways’.

Interviene Maurizio Chelucci, curatore della mostra ‘H24’ per il Festival Fotografia di Roma.


H24 è un lavoro fotografico iniziato nel corso del 2007 e realizzato a Roma all’interno di una delle principali multinazionali della consulenza IT.

L’esigenza di documentare una realtà ormai cosi’ diffusa come quella del lavoro su turni è nata dalla mia personale esperienza di turnista e dalla volontà di documentare condizioni lavorative non proprio semplici nè tanto meno gratificanti.

Nello specifico le immagini raccontano la presenza del lavoratore esaltando la sua assenza: sposta l’occhio sugli spazi vissuti, che si tramutano in non-luoghi di passaggio dove fermarsi a riscaldare un pasto, fumare, bere un caffè, scambiare due parole nei canonici e programmati “tempi di riposo”.

La scelta di soffermarsi sugli spazi deriva dalla volontà precisa di evidenziare il fatto che a determinate condizioni molti “passaggi della giornata” vengono vissuti e quasi non distinti dai luoghi di lavoro. Il tempo in questa tipologia di lavoro scorre lento come una linea continua d’azioni ed immagini che si interrompe per un attimo alla fine della giornata.

Personalmente ho scelto di raccontare questa condizione lavorativa aggirando la specificità della professione svolta, riprendendo quella vita, ritagliata dal lavoro nel lavoro, che in qualche modo accomuna tutti i turnisti”.

La mostra “H24” partecipa al Festival Internazionale della Fotografia di Roma ed è stata esposta presso lo Spazio MassenzioArte.


Insieme, premio Fotoleggendo 2006 “Per la capacità di dominare, con il mezzo fotografico, tematiche di per sé drammatiche come la salute mentale attraverso una narrativa efficace ed al contempo poetica”


Ways, studio icononografico sul Verano, cimitero monumentale di Roma.

Raffaella Gentile

Classe 1977. Diplomata nel master triennale della Scuola Romana di Fotografia ha partecipato a workshops tenuti da Ivo Saglietti e Massimo Siracusa.
Ha collaborato con Zoneattive ed il comune di Roma durante l’edizione 2003 di “Enzimi”.
Dal 2005 al 2006 ha lavorato come assistente per diversi studi fotografici di Roma.
Nel corso del 2006 sue fotografie vengono selezionate per importanti rassegne internazionali: “Voies off” ai Rencontres de la Photographie d’ Arles; Centro fotografico d’autore a Bibbiena; “Gran premio Epson italia” (“Fotoleggendo“, Roma); Museo fotografia contemporanea “premio Riccardo Pezza” (Milano) e per il “Boutographies festival” a Montpellier (Francia).

Partecipa al progetto nazionale “Immagini del gusto” ideato dalla curatrice e docente Dac Cristina Paglionico.
Nel 2008 viene selezionata dall’Apt Trentino per un lavoro sulla città di Rovereto con la collaborazione di Gianni Berengo Gardin.

Ottiene il premio TPW al concorso “Canon giovani fotografi” edizione 2007 ed espone alla galleria “Grazia Neri” di Milano.
Nello stesso anno viene selezionata per il Festival “Photomonth” a Cracovia e per il “Festival Internazionale della Fotografia” di Roma esponendo negli spazi del “Massenzio arte“.
Collabora con l’associazione culturale “Festarte” documentando gli eventi organizzati presso il Rialtosantambrogio e con la rivista di costume e moda “Next Exit”.

Attualmente sta tenendo un corso sulla “Street Photography” presso “la casa internazionale delle donne” a Trastevere.